Iniziata ieri l’avventura nel campionato DNG  per le due squadre novaresi impegnate, College Basketball e Arona Basket, subito di fronte in un bel derby che ha visto i lacuali uscirne vincitori. I ragazzi di coach Bruno hanno dimostrato maggiore tenacia e determinazione, risultando più costanti nell’arco dell’intera partita e meritando di fatto la vittoria finale. Nella prima metà di gara l’Univer FlavourArt di Stefano Di Cerbo non ha retto bene il campo, giocando senza la sufficiente intensità e cattiveria agonistica, permettendo ai locali di allungare fin da subito e quindi compromettere in modo quasi decisivo l’esito finale. La reazione degli ospiti è arrivata, veemente, nel terzo periodo di gioco, con un parziale iniziale di 0-11 che ha lanciato la rimonta degli agognini, arrivati a contatto fino al -1. Rimonta che i giovani del College non sono però riusciti a completare definitivamente, ricadendo nuovamente oltre la doppia cifra di svantaggio nell’ultima e decisiva frazione di gioco grazie alla ritrovata fiducia dei padroni di casa, desiderosi di mettere in campo la giusta aggressività dopo la brutta partita di sabato sera in c regionale e la richiesta di una reazione da parte del proprio coach. I bianco-verdi, trascinati da un ispiratissimo Lagger e dalle iniziative di Penny Hidalgo sono arrivati poi fino al + 16 con cui si è chiuso l’incontro.

Un pizzico di amarezza in casa College Basketball per aver dimostrato di poter essere all’altezza della sfida dal punto di vista tecnico e fisico (ricordando la pesante assenza di Michael Sacchettini), ma non aver avuto la costanza e la determinazione necessaria per portare a casa il referto rosa. Aspetti mentali molto importanti in una competizione in cui si affronteranno avversari di grandissimo livello e che Arona ha messo in mostra maggiormente guadagnandosi così il primo referto rosa.

 

Arona Basket – College Basketball 88 – 72

(25-17;48-36;62-58)

Arona: Bardi, Hidalgo 16, Lagger 31, Amodio ne.,Pietroboni 6, Milione 6, Ielmini 9, Cadamuro, Werlich 4, Degasperi ne., Pedrazzani 11, Carone 5, All. Bruno

College: Facchin 2, Martelli ne, Merlo 10, Bainotti, Zanoli 19, Cressati 4, Airaghi 6, Crusca 11, Pioppi ne., Iannacone ne., Scaglia 20, Cavagna, All. Di Cerbo