DON BOSCO CROCETTA – OLEGGIO JUNIOR : 64 – 41

PARZIALI: 17-16; 17-10; 15-9; 15-6.

OLEGGIO: Iannacone 4, Giromini 11, Boracchini, Pozzi 13, Tartaglia 4, Dongiovanni 2, Briganti, Caligaris, Sartor, Martelli 3, Galzerano, Oguno 4. all. Villa

CROCETTA TORINO: Carpentieri 3, Arese 12, Pozzato, Borgarello, Pasqualini 16, Bensi, Piumatti 18, Orlando 7, Cibrario Sent 4, Pricop, Pozzi 4, Rossin. all. Tassone

Finisce sul parquet di Chivasso l’inseguimento al sogno interzona dell’under 18 targata Oleggio-College. Nella semifinale, Crocetta supera per la quarta volta in stagione gli squali e accede alla finale per il titolo regionale Elite. I rossi oleggesi partono con il piede giusto e rispettano il piano partita, fatto di fisicità ed esecuzione in attacco. Dopo i primi dieci minuti la partita è in equilibrio. Nel secondo quarto l’attacco dei novaresi si inceppa un pò e dall’altra parte si accende Pasqualini che porta i torinesi in vantaggio di 8 punti all’intervallo. Dopo la pausa lunga è sempre Crocetta a comandare le operazioni e questa volta il protagonista è Piumatti. Gli squali sono intimoriti e nessuno riesce a trovare la via del canestro con continuità sprofondando a -14. Nell’ultimo quarto Oleggio si mette a zona e riesce a bloccare l’attacco dei torinesi per 5 minuti, recuperando qualche punticino e dimostrando di essere ancora viva. Purtroppo le bombe di Arese e Cibrario Sent affossano gli squali che non hanno più le forze mentali per provare una disperata rimonta.