DON BOSCO CROCETTA – OLEGGIO BASKET : 75 – 65

PARZIALI: 24-19; 15-14; 20-17; 16-15.

OLEGGIO: Carpentieri, Arese 9, Pozzato 17, Borgarello, Pasqualini 24, Bensi ne, Piumatti 9, Orlando 8, Cibrario 3, Pricop ne, Pozzi 4, Rossin 1. all. Tassone

OLEGGIO: Iannacone 20, Giromini, Boracchini, Pozzi 23, Malli 2, Tartaglia 4, Dongiovanni 3, Briganti 1, Caligaris 1, Sartor 5, Martelli 6. all. Villa

Sicuramente passi avanti per l’under 18 eccellenza della Magic Oleggio che dopo una buona partita cede il passo al PalaBallin contro Crocetta Torino. Buon inizio per Oleggio che parte con il piede sull’accelleratore e esegue con calma in attacco e difende con concentrazione piazzando subito il minibreak. I padroni di casa non si tirano indietro e iniziano a macinare gioco sfruttando anche le disattenzioni della difesa ospite che inizia ad avere qualche crepa. In ritardo sui movimenti senza palla degli avversari, gli oleggesi non riescono a fermare le incursioni al ferro dei torinesi e si va all’intervallo sul punteggio di 39-33. Al rientro in campo gli squali riescono finalmente ad impattare sul 46-46, ma negli ultimi 3 minuti del quarto si scatena Pasqualini che mette a referto ben 11 punti in un amen riportando Crocetta in vantaggio. La gara rimane sempre in equilibrio fino agli ultimi minuti di gioco quando per ben 2 volte Oleggio ha facili conclusioni, scaturite da palle rubate in difesa per riagganciare la partita, ma non riesce a piazzare la zampata decisiva e alla fine saranno 10 i punti di scarto in sfavore degli ospiti.

Più di qualche rammarico per i rossi di Oleggio che negli ultimi 2 minuti non ci hanno creduto fino in fondo, lasciandosi scappare la partita dalle mani; sicuramente si stanno facendo dei passi avanti rispetto alle prime uscite sotto molti punti di vista e questa è la strada giusta per togliersi delle soddisfazioni in futuro!!!