College – Omegna 85-48 (13-11; 25-8; 22-15; 25-14)

In una giornata stranamente piovosa, ospitiamo al PalaBonfa di Novara i pari età di Omegna, vincitori dell’andata di 18 punti, che si presentano con un folto gruppo di tifosi al seguito.

La partita ha un inizio abbastanza morbido figlio probabilmente della necessità di rompere il ghiaccio da ambo le parti, che costruiscono molto ma realizzano poco, pur con un buon livello difensivo da parte dei collegiali.

Il secondo quarto è quello della svolta in cui veloci ripartenze unite ad una intensità difensiva a tratti sbalorditiva, produce il primo vero solco fra le due compagini chiudendo il primo tempo sopra di 9 (38-19).

La ripresa, a discapito di altre volte, vede sul pezzo ancora i nostri ragazzi che grazie a veloci contropiedi dovute  alla continua intensità difensiva da parte di tutti i giocatori, assesta il colpo definitivo ad una partita mai realmente in discussione.

L’ultimo quarto è quello delle rotazioni che mettono in difficoltà  le scelte dello staff tecnico perchè mai nelle condizioni di dover togliere qualcuno per particolari momentanei demeriti in un tripudio di difese e ripartenze che vedono tutti i giocatori a referto con ben cinque in doppia cifra.

College

Pollastro 10, Bracaloni 5, Milanoli 4, Giacomelli 14, Baldini 8, Ruffa 11, De Martino 8, Rizzoli 11, Okeke 12, Perrone 2. – All. Scaglia-Villa

Omegna

De Marchi, Spadone, Masala 3, Sulas 5, Bertarelli 16, Lavarini 4, Segala 16, Albertini 2, Carbone 2, Carelli, Gazzoni, Giavani. – All. Buarotti-Lodetti