College Borgomanero – Vercelli 54 – 74 (13-22, 32-50, 43-67)

Borgomanero: Alliata 3, Pettinaroli 2, Guidetti, Tibiletti 1, Cerutti 1, Zanetta,Pagani 8, Giustina 11, Comoli 5, Mora 2, Romani 6, Piscetta 15.

Vercelli: Attinà, Schiorlin 2, Corino 4, Ruffino 33, Ronsecco, Bossola 2,Manzo 18, Gagnone 3, Alfano, Celleghin 2, D’uonno 14.

Dopo la convincente prestazione dell’ultima partita, College si presta ad affrontare una squadra di spessore superiore come Vercelli. Entrambe le squadre partono subito forte con continui ribaltamenti di fronte che non portano a nessuna delle due i punti che meriterebbero. Dopo circa metà quarto di assoluto equilibrio, con continui cambi di fronte voluti dalle ottime difese e dagli errori, sono gli ospiti a pungere di più sul finale (13-22). College non ci sta a stare sotto solo per non essere stata altrettanto pungente sugli errori avversari e parte fortissimo segnando a raffica portandosi per un momento a -3. Gli ospiti colpiti nell’orgoglio tornano fuori, riportandosi con un margine superiore in attacco con la consapevolezza che devono sempre rimanere concentrati, perché? Perché College non molla mai ed è pronta ad approfittare di ogni occasione per la rimonta davanti al suo pubblico. Tornati dagli spogliatoi, i ritmi sono alti e le squadre faticano a segnare per “colpa” della grande pressione difensiva. Grandissimo equilibrio con scelte eccellenti di tiro dei padroni di casa che purtroppo non sono portate sempre a canestro. Negli ultimi minuti gli ospiti assegnano 3 contropiedi decisivi per la vincita del quarto, 11 a 17. Ultimo quarto con  i coltelli tra i denti per andare all’arrembaggio di Vercelli, perché College non molla mai e lo dimostra difendendo alla morte e con recuperi difensivi magistrali.

Gli ospiti non sono da meno e sembra una gara per non concedere canestro più che per farli, il quarto finisce 11 pari.

College non avrà vinto questa partita ma ha dimostrato di potersela giocare alla pari ed a tratti anche meglio.

Sicuramente la miglior partita stagionale dei nostri ragazzi.  MOLTO Bene in attacco, con scelte mai affrettate, ottima pressione difensiva e tanta “cattiveria” agonista, mai mollato un centimetro. E’ vero che alla fine il risultato finale non è a nostro favore, ma se continueremo a giocare come stasera, ci toglieremo tante soddisfazioni personali, di obbiettivi raggiunti e perché no, anche di BELLE Vittorie….che non guastano mai.