Si è appena conclusa a favore del College la quarta partita di campionato del girone 7-12 posto contro Venaria. Partita non bellissima da vedere, soprattutto nei primi 2 quarti, in cui a far padrone non sono i canestri realizzati, ma bensì quelli sbagliati… Sono proprio questi continui errori che portano ad 1 minuto dalla fine del secondo quarto i padroni di casa avanti di 12 lunghezze, ma… c’è ancora un minuto da giocare… ed è proprio in quest’ultimo minuto che il College spiazza gli avversari con un pressing forsennato che gli permette di chiudere i primi 20 minuti sotto di 3 punti e di caricarsi così, a mille per il resto della partita. I ragazzi escono dagli spogliatoi con la faccia giusta, riescono ad imporre il loro ritmo, aiutati da un ottimo capitano, Giacomelli, sempre pronto a combattere e a smistare palloni come un vero regista. Bastano pochi minuti ai novaresi per portarsi sul +13 per poi allungare nel restante 4 quarto mettendo la partita in ghiaccio. Oggi i ragazzi hanno dato davvero tutto e dimostrato di non volersi arrendere mai, vogliono continuare a sudare sul parquet in allenamento per concludere questa seconda fase nei migliori dei modi.

Let’s go COLLEGE!

Venaria-College 54-72 ( 12-9; 21-21; 10-20; 11-22)

TABELLINI:

College: Giacomelli 28, Bracaloni, Crepaldi, Afferni 4, Milanoli, Okeke 6, Perrone, Palumbo, Baldini 4, Pollastro 24, Rizzoli 6. All: Dongiovanni