College Borgomanero – Franzin V.N. 71 – 36

(13-17, 29-21, 53-30)

Borgomanero: Fiorenza, Pettinaroli 13, Musazzi 2, Guidetti 13, Nicolai, Ferrari 10, Tibiletti 7, Cerutti 11, Russo 2, Giustina 6, Monzani 5, Piscetta 2.

Franzin: Mosca 6, Costantini 5, Soubal 2, Corino 5, Marenco 9, Mazzarella 2, Ianza, Bruera 1, Magnano, Perotti, Salvai, Romano 6.

Saranno tre vittorie di fila per i giovanissimi del College??? Scopriamolo…..

L’inizio del primo quarto pareva già rispondere a questo quesito con un NO sbattuto in faccia, come un gancio destro di Mike Tyson per un k.o. alla prima ripresa.

Partiti molli, confusi ed a tratti irritanti, proprio come presi a pugni in un incontro di Pugilato anche se, senza togliere meriti ai nostri avversari (davvero bravi a sfruttare la nostra falsa partenza) sembrava quasi che giocassimo con loro e non contro per il troppo nervosismo. Non giocando da squadra ma volendo fare da soli come in un incontro di pugilato,dove li si, si gioca da soli. Completamente in stato confusionale, finisce il quarto limitando i danni finendo sotto “solo” di 4, 13 a 17.

Il secondo quarto si torna in campo con un altro spirito e si torna a giocare a BASKET, finalmente si vede un coinvolgimento di tutti e cinque i giocatori in attacco.

Arrabbiati e consapevoli degli errori commessi nel primo quarto si riesce ad essere pressoché perfetti nel secondo e con grande pressione difensiva e cattiveria agonistica (nostre caratteristiche), le abbiamo ritrovate dando noi un bel gancio alla partita. Il secondo quarto completamente e meritatamente dominato finisce a favore di College, 26 a 4. I rimanenti due quarti sono routine per i nostri ragazzi, vincendoli entrambi senza problemi.