Il sarcasmo del titolo non può certo far presagire nulla di buono…
Comunque capitano ogni tanto delle partite di pallacanestro oggettivamente brutte da vedere, da giocare… per lo meno si è vinto.
Sempre in controllo, dopo un inizio facile soprattutto in attacco, gli avversari fanno tutti due passi indietro e l’area diventa una palude. Il College preme solo a tratti sull’acceleratore e si supera quota 50 grazie ai tiri liberi sul fallo sistematico di fine partita.

Ponderano – College 42-51 (10-12, 17-22, 33-32)
Ragazzoni 14, Santagostino 3, Valloggia 2, Costa 14, Varini 2, Reyes 4, Cavallazzi 2, Del Duca 6. All. Bozzato