Secondo successo stagionale in tre partite per l’under 18 eccellenza di coach Stefano Di Cerbo, che dopo 30’ di incertezze ingrana le marce alte difendendo con la giusta intensità e attaccando il ferro con decisione. 84 a 73 il punteggio con il quale i collegiali firmano il secondo risultato utile casalingo, conservando l’imbattibilità al PalaCadorna.

Partenza non brillantissima del College, che – soprattutto in fase difensiva – non è sul pezzo: Crocetta vince tutte le lotte sulle ‘50-50 balls’ arrivando al ferro con troppa facilità. I torinesi non sono sempre precisi e il College ne approfitta grazie a qualche buona azione in transizione. Nel secondo periodo Crocetta si rifà sotto, centrando il primo vantaggio dell’incontro sul 27 a 28. Il finale di primo tempo è incandescente e la tripla a fil di sirena di Rupil (20) vale il 37 a 35 per il College. Nel secondo tempo i biancoblu provano a giocare con maggior aggressività, ma qualche palla persa di troppo e gli innumerevoli secondi tiri concessi a Crocetta permettono agli ospiti di rimanere a galla prima, e di mettersi al comando delle operazioni poi. La strigliata di coach Di Cerbo ridà verve al College, che nell’ultimo periodo trascinato dall’energia di Caneva e Mraovic mette la freccia e allunga sino all’84 a 73 finale.

Per le prossime partite, a partire da quella di lunedì contro Vado, sarà necessario ripartire da questo quarto periodo di gioco.

 

COLLEGE BASKETBALL-PGS DON BOSCO CROCETTA 84-73

(17-10; 20-25; 17-21; 30-17)

(17-10; 37-35; 54-56)

College: Ielmini 6, Tillander 2, Carnaghi ne, Rupil 20, Caneva 6, Ghigo 3, Piscetta 14, Petrov 4, Mraovic 13, Rinaldi, Segala 16. All Di Cerbo