Non è la miglior partita dell’anno quella che disputano Mena e compagni al Bonfantini contro Lettera 22 (Ivrea).

Entrambe le squadre partono con piede sull’acceleratore segnando molti canestri ma ad un certo punto è Ivrea che non sbaglia davvero mai nella prima frazione di gioco, complice anche una difesa troppo passiva da parte dei novaresi, chiudendo il primo quarto per 31-19. I padroni di casa sembrano non riprendersi mai e concedono ad Ivrea troppi contropiedi e tiri aperti che permettono agli ospiti di dilagare fino al 45-33.

Terzo e quarto periodo sono tutta un’altra partita per College che entra in campo agguerrito e produce finalmente un gioco d’attacco grazie a una difesa che finalmente concede davvero poco agli avversari. Ivrea non vuole buttare via tutto il vantaggio creato, ma negli ultimi 5 minuti i padroni di casa sono inarrestabili e piazzano il break decisivo che porta alla vittoria. Sicuramente bisogna migliorare l’aspetto mentale e rimanere concentrati per tutti e 40 minuti per vincere anche le partite più difficili!

Forza College!

College-Lettera22: 77-70 (19-31, 33-45, 52-53)

College: Ugliottti 2, Rupil 25, Ielmini 6, Galzerano 3, Caneva 19, Mena 10, Motti 6, Crivellin ne, Bacchetta, Rizzoli, Donadio, Ummarino. All. Giadini

Lettera22: Renoldi 37, Bellono, Aceto 4, Ruppi ne, Orlando, El kafel 3, Comparone 8, Zambolin 10, Munari ne, Beltramello, Martinelli Peco. All. Micheletto