SBT Cameri – College 53-59 (18-19; 16-7; 9-20; 10-13)

Partita rivelatasi decisiva al Cube di Cameri per il passaggio al girone top dei collegiali novaresi a seguito delle particolari condizioni di classifica verificatesi nell’ultima giornata del girone.
L’incontro inizia con buone giocate offensive novaresi che fanno però da contraltare ad una difesa svogliata e disattenta che produce uno scarto di fine quarto decisamente ridotto rispetto al volume e qualità di gioco espresso (18-19).
Tutto ciò è stato infatti il preludio ad un secondo quarto dove nemmeno la parte offensiva dava i frutti sperati permettendo così agli avversari di ottenere il massimo vantaggio all’intervallo lungo (34-26).
Il riordino delle idee e la realizzazione della vera posta in palio, producono una prima metà di terzo quarto su livelli assoluti che riportano in vantaggio i collegiali grazie ad una difesa intensa ed attenta e conseguenti ripartenze veloci frutto delle reali capacità dei nostri ragazzi.
Sacro fuoco che però a metà quarto si spegne per merito sopratutto dei nostri avversari che alla fine del quarto non riescono a produrre un vero contro break (43-46) causa anche uno sfortunato autocanestro in un momento della partita per noi decisamente delicato.
L’ultimo quarto vede i novaresi giocare con attenzione ed intelligenza sui palloni decisivi e così legittimando il passaggio al girone top obiettivo sfidante nelle aspettative iniziali della stagione.

Cameri
Salvato 17, Righini 3, Cursio 4, Comerio 12, Fizzotti 11, Palumbo 3, Pensotti 3, Colliva, Renoffio, Gaspari, Ballerini, Miglio. All. Cara-Migliorini

College
Pollastro 19, De Martino 11, Ballarè 2, Milanoli 2, Okeke 13, Ruffa 7, Giacomelli 5, Andreoni, Crepaldi, Baldini, Perrone, Piretti. All. Scaglia