Non arriva la terza vittoria consecutiva per il College Basketball, che si deve arrendere con il Basket Club Trecate. La squadra di coach Stefano Di Cerbo gioca una buona gara e soprattutto in avvio l’atteggiamento degli agognini è molto positivo, tanto da mettere in difficoltà gli ospiti. Trascinati da un ispirato Crusca, i padroni di casa trovano con regolarità il canestro e mostrano buona fluidità in attacco, riuscendo così ad andare avanti nel punteggio. Nella seconda frazione si gioco Trecate prova a rientrare in partita e, alzando il livello della propria intensità difensiva la squadra di coach Cerina riesce a recuperare lo svantaggio e a mettere anche la testa avanti nel punteggio, aiutata però da un calo delle percentuali dell’Univer FlavourArt, che spreca qualcosa di troppo soprattutto sotto canestro. All’intervallo lungo sono comunque i locali a condurre sul 39-33.

Nella ripresa Trecate prova a impensierire ulteriormente il College mettendo in campo una difesa a zona, che in effetti complica in qualche modo la manovra offensiva dei locali. Nonostante tutto però, i ragazzi di Di Cerbo riescono a prendersi buoni tiri e a trovare punti importanti, con il solito Crusca sugli scudi e con Maioni a lottare per recuperare ogni pallone. Le difficoltà più evidenti sono  però in fase difensiva, con troppi rimbalzi d’attacco concessi ai ticinesi e un’intensità non sempre ai massimi livelli. Punto su punto gli ospiti riescono ad impattare nuovamente sul finale del quarto, anche se chiude avanti ancora il College di due lunghezze. Ma è negli ultimi dieci minuti che si decide il match. Un Peroni piuttosto spento nei primi 30’, piazza due bombe importanti che lanciano il break decisivo di Trecate; il College non vuole mollare e prova a rimanere a contatto con due canestri dall’angolo di capitan Pilla e, dopo, con una tripla centrale di Giadini. I canestri da fuori e i tiri liberi mandati a referto da un ottimo e costante Larizzate chiudono però di fatto i conti e il derby novarese se lo porta a casa il Basket Club Trecate.

Qualche rammarico resta in casa College Basketball, che dopo pochi minuti ha perso Fiore per un infortunio alla caviglia, ma che nonostante tutto ha dimostrato per molti tratti di giocarsela alla pari contro un’ottima squadra come Trecate. Qualche ingenuità di troppo in fase difensiva e in situazioni di rimbalzo hanno permesso agli ospiti di rimontare e andare a vincere ma possiamo comunque parlare di una buona prestazione per i giovani ragazzi di coach Di Cerbo.

Dall’altra parte, invece, vittoria molto importante per il B.C. Trecate e anche coach Cerina si mostra soddisfatto al termine della partita: “Prima di tutto, voglio fare i complimenti a coach Di Cerbo, perché i suoi ragazzi mi hanno impressionato, hanno sicuramente disputato un ottimo incontro. Sono altrettanto contento della prestazione dei miei ragazzi , con scrocco e gambaro bloccati dal mal di schiena, siamo stati costretti a modificare il nostro modo di giocare; è stata una vittoria importante per il nostro campionato in vista del match contro Serravalle nel prossimo turno.”

College Basketball – B.C. Trecate 69-77

(22-18, 39-33, 54-52)

College: Facchin 5, Fiore 3, Pilla 6, Cavagna ne, Merlo 2, Maioni 5, Cozzi 8, Giadini 12, Bainotti, Zanoli ne, Airaghi ne, Crusca 28. All. Di Cerbo

 

Trecate: Peroni 18, Amodio 5, Larizzate 22, Garavaglia ne, Fortini 8, Scrocco 2, Gerli 7, Bertelà 2, Colombo 7, Leqeiza ne, Gambaro 6. All. Cerina