Cest. Domodossola – Borgobasket 56-59 d1ts

(16-11, 29-20, 35-34, 50-50)
Domodossola: Rainelli 1, Barbetta 12, Aly, L. Pigazzini 4, N. Guerra 12, Scodeggio ne, Previdoli 10, A. Guerra ne, D. Pigazzini 12, Carusi, J. Rabbolini 5. All. G. Rabbolini
Borgobasket: Stanzani 10, Carnelli 7, Gioria, Caudera, Villa 13, M. Capodivento, Soltani 23, Vioglio, D. Capodivento 6. All. Novarina

 

Chiude l’anno con la terza vittoria consecutiva (la seconda fuori dalle mura amiche del PalaCadorna) la Borgobasket, che sul difficile campo di Domodossola porta a casa due preziosi punti che le permettono di agganciare il terzo posto.

La partita non è certo spettacolare e gli ospiti sono subito costretti ad inseguire causa una partenza troppo “rilassata”; a pochi minuti dalla fine del primo tempo i padroni di casa trovano anche la doppia cifra di vantaggio.

Alla ripresa delle ostilità gli agognini stringono le maglie in difesa e trovano buoni contropiedi che li fanno rientrare fino al -1, qua però Domodossola trova 6 punti filati e a 1’50” dalla fine è sul +7. Borgomanero è con le spalle al muro e dopo il time-out con un mix di cuore e attributi a 6″ dalla fine due liberi di Villa regalano il pareggio, Domo ha il tiro della vittoria che però non va a bersaglio ed è supplementare.

Nel overtime subito cinque punti filati per Soltani che valgono anche il primo vantaggio borgomanerese, i padroni di casa rispondono ma Villa con una magia mantiene il +5 Borobasket; nuova reazione dei padroni di casa che a 12″ si portano sul -1 ma un freddo Soltani chiude la partita con un 2/2 dalla lunetta.

Prossimo impegno dopo la pausa natalizia al PalaCadorna il 12/01 alle 20:00 derby contro San Maurizio che potrebbe valere il terzo posto solitario.