Altra bella prestazione da parte del College che riesce nel doppio obbiettivo di vendicarsi della sconfitta subita nel girone di andata in quel di Valenza, e in quello di ribaltare il passivo di 8 punti subito sempre nella partita di andata.

Pronti, partenza e subito i nostri sono avanti 7 a 0 nonostante non siano passati neanche 60 secondi dall’inizio della partita. I nostri in attacco sono letteralmente scatenati e infilano canestri su canestri, ma in difesa tentennano e nonostante chiudano il quarto a quota 28, permettono, grazie agli svarioni difensivi, a Valenza di restare in partita. Alla fine del primo quarto: College 28 – Valenza 17.

Come era auspicabile il secondo quarto cala a livello di realizzazione da parte dei nostri, ma l’intensità della partita rimane la stessa, con Valenza che cerca di ridurre il gap ma gli agognini che rispondono colpo su colpo e non permettono un riavvicinamento. Il secondo quarto si conclude con il College avanti 48 a 38.

Il terzo quarto comincia sulla falsariga del precedente, con Valenza che cerca con la sua intensità di ridurre lo svantaggio ma i nostri che puntualmente li ricacciano indietro e sul finire di terzo quarto riescono ad allungare ulteriormente portandosi a fine terzo quarto sul +15 e con Valenza che sembra sfinita. A fine terzo quarto il tabellone dice College 71 – Valenza 56.

L’ultima frazione di gioco parte con i nostri che piazzano un parziale-monstre ed arrivano a toccare il trentello di vantaggio. A questo punto coach Lazzarini decide di far riposare tutti i titolari e di far entrare tutti i ragazzi che di solito hanno meno spazio. Partita che per tutti i presenti potrebbe sembrare chiusa, ed invece Valenza decide di vender cara la pelle e con uno scatto d’orgoglio e usando le ultime energie riesce piazzare un parziale terrificante ed arriva a toccare a 2 minuti dalla fine della contesa il meno 14.

Ma a questo punto Valenza esaurisce tutte le energie e i nostri in questi ultimi due minuti amministrano la partita fino alla fine. Il tabellone alla fine della partita recita: College 88 – Valenza 71.

Complimenti ai ragazzi di Valenza che ci hanno creduto fino alla fine, anche quando erano sotto di trenta punti, non hanno mollato e hanno deciso con orgoglio di giocarsela fino alla fine, quando invece molte altre squadre si sarebbero arrese e avrebbero preso un’imbarcata.

Ma soprattutto complimenti ai nostri ragazzi che portano a casa la seconda W consecutiva, conquistata grazie all’ottima intensità messa sul parquet e alle ottime percentuali realizzative. L’unica pecca è stata la fase difensiva, dove c’è ancora tanto da lavorare, molto del quale sul lato mentale dei giocatori. Ma vabbè alla fine quello che conta è fare un punto in più degli avversari o mi sbaglio?!?!?

College Borgomanero – Valenza Basket 88 – 71 (28-17, 48-38, 71-56)

Borgomanero: Iannacone 13, Sartor 4, Massara 20, Pescangegno 2, Martelli 5, Ottina 0, Bizzetti 5, Pioppi 7, Pozzi 24, Tartaglia 8, Meistro 0.   All. Lazzarini

Valenza: Deambrogio 0, Iannelli 0, Ferrittu 6, Stella 3, Giordano 14, Cavaretta 6, Piazza 16, Ricci 15, Gandini 2, Piccio 8, Benazzo 0, Apuzzo 1.  All. Imarisio