11062868_751673678288890_7203997460436747751_nAdesso si, finalmente, possiamo gioire e festeggiare. Eccola la vittoria delle vittorie, eccola la tanto attesa promozione in Serie C 1 Gold. Una stagione lunga, in cui questo gruppo ha saputo superare le difficoltà del momento con grande compattezza e con la determinazione di chi ha ben in testa l’obiettivo da raggiungere e ieri, sul campo dell’Usac Rivarolo, quell’obiettivo è stato conquistato e adesso è davvero solo tempo di festeggiare.

La Univer FlavourArt College conquista la promozione in Serie C1 Gold con quattro giornate d’anticipo, giocando una buonissima gara anche ieri sera, a Rivarolo, dove dopo un primo quarto equilibrato abbiamo preso il largo e non ci siamo più voltati indietro, perchè il traguardo era ad un passo, il “trofeo” era lì ad un passo e non si poteva proprio ritornare a casa senza metterselo in tasca. E così è stato, 80-89, SERIE C GOLD!

Conquistiamo una promozione meritata dopo un lungo cammino, in cui però abbiamo avuto il merito di essere sempre lì davanti, il merito di non perdere fiducia e determinazione quando abbiamo dovuto rinunciare ad un giocatore importante come Stefano Leva, concentrati solo ed esclusivamente sull’obiettivo finale, senza curarsi troppo dei problemi e soprattutto senza mai guardarci alle spalle dalle inseguitrici. No, il College Basketball non guarda indietro, il College Basketball guarda avanti ed è avanti che vuole andare. Sempre e comunque.

“Siamo veramente felicissimi – commenta a fine match il Dirigente Responsabile Max Capra – complimenti a tutti i ragazzi e allo staff tecnico. Ci tengo però a fare un particolare ringraziamento al Direttore Generale Federico Ferrari e al Presidente Luca Negri, perchè sono loro che qualche anno fa sono partiti con questo progetto. Avevamo 30 bambini, oggi conquistiamo la C1 Gold, ci giochiamo l’interzona con l’Under 17 Eccellenza e abbiamo un bacino dieci volte più grande. Tutto questo non arriva per caso e quindi ci tengo a ringraziare in primis loro, che hanno sempre creduto in questo progetto”.

E allora veramente bravi tutti, un traguardo importante, conquistato sul campo con un gruppo giovanissimo e solo tre senior, a dimostrare che la “linea verde” scelta dalla società ha pagato e siamo certi continuerà a dare i suoi frutti. Adesso non resta che affrontare le restanti partite di campionato con impegno e serietà, ma godiamoci il momento, perchè è davvero speC1ale!

Usac Rivarolo – College Borgomanero 80-89
(23-25, 40-48, 63-74)
Rivarolo Canavese: Scardino 12, Butera 26, Campigotto 4, Roma 8, Longoni 8, Zagaria 11, Serena, Peraglie ne, Rizzuto 2, Oberto 9, M. Guglielmetti ne. All. Salvemini
Borgomanero: Giadini 16, Facchin 14, Gay 26, Merlo 2, Cozzi 6, Bainotti, Zanoli 7, Airaghi, Crusca 12, Okeke 6, Dongiovanni, Brustia. All. Di Cerbo