Si apre con una sconfitta il 2016 della Univer FlavourArt, che sul campo di Alba non riesce ad avere la giusta continuità e perde 81-58.

Fin dai primi minuti sono i padroni di casa a dettare legge, sfruttando la vena realizzativa dei propri tiratori, che costringe coach Di Cerbo a fermare la partita con un time-out sul 13-2. In uscita dal time-out Cozzi e compagni sembrano finalmente scuotersi, iniziando a cambiare l’inerzia del match. A cavallo tra la fine del primo quarto di gioco e buona parte del secondo periodo, College Basketball gioca la miglior pallacanestro della propria partita e grazie ad una buona circolazione di palla e una ritrovata attenzione difensiva arrivano fino al -12.

Dopo la “sfuriata” ospite Alba ritrova tranquillità e fiducia in attacco e torna a controllare con facilità l’incontro. Trascinata dai propri realizzatori Draghici, Gallo, Ceccarelli e Zanelli i locali trovano canestri importanti nonostante le buone difese avversarie e all’intervallo lungo è + 20 Alba.

Ad inizio ripresa la formazione di coach Di Cerbo prova in qualche modo a rientrare in partita, ma ancora una volta i padroni di casa sono molto bravi e compatti, riuscendo a respingere al mittente ogni tentativo di rimonta messo in piedi dalla Univer Flavour Art. Nell’ultimo quarto spazio a tutti i giovani di College Basketball, che hanno comunque modo di maturare un’ulteriore importante esperienza.

Adesso non resta che ritornare in palestra a lavorare duramente per preparare la prossima gara casalinga contro Crocetta, cercando di farsi trovare più pronti mentalmente per affrontare anche avversari di alto livello come Alba.

Olimpo Basket Alba – College Basketball 81-58
(29-12, 21-17, 11-12, 20-17)
Olimpo Basket Alba: Marco Ceccarelli 8 (2/4, 1/4), Enrico Dellapiana 5 (1/3, 1/1), Rocco Brando 3 (0/1, 1/1), Marco Garello 8 (1/1, 2/4), Radu Draghici 19 (2/3, 5/8), Paolo Gallo 19 (7/10, 1/3), Davide Zanelli 11 (1/2, 3/5), Marco Negro 2 (1/3, 0/1), Davide Cappello, Castillo Edwin 6 (2/6 da tre), Mattia Sacco, Filippo Colli
College Basketball: Maurizio Giadini 3 (0/2, 1/3), Fabio Dal Maso 3 (1/3 da due), Flavio Gay 8 (1/3, 2/10), Nicola Borsato, Simone Oglina, Michele Cozzi 8 (3/7 da due), David Albrigtm Okeke 11 (5/10, 0/2), Stefano Leva, Andrea Pioppi 7 (2/5, 1/4), Giovanni Cesani 2 (0/1 da due), Giorgi Tsirikidze 16 (3/8, 1/2)