Al rientro dopo la pausa natalizia il College Basketball ha trovato sulla propria strada il Granda Basket Cuneo, match importante per ricominciare da dove si era chiuso il 2014 e consolidare il secondo posto in classifica.

L’inizio di gara per la verità è un po’ sotto tono per i ragazzi di coach Di Cerbo, che soprattutto nella metà campo difensiva hanno un atteggiamento troppo soft, che permette agli ospiti di trovare con facilità la via del canestro. Solo sul finire della prima frazione i padroni di casa cambiano passo, trascinati dai canestri di Giadini (11 punti, 10 rimbalzi e 7 palle recuperate per il Giado) e soprattutto da una difesa più aggressiva, che consente di limitare i danni e chiudere sul -1 dopo 10′ di gioco.

All’inizio del secondo quarto la Univer FlavourArt ritrova la quadra soprattutto in difesa e riesce a convertire rimbalzi e palle recuperati in facili canestri nella metà campo offensiva. In pochi minuti Leva (13 punti, 5 assist, 5 rimbalzi e 4 recuperi) e compagni ribaltano le sorti dell’incontro e sfiorano la doppia cifra di vantaggio, prima di incappare in un altro piccolo calo che permette a Cuneo, sempre in partita mentalmente, di ricucire lo strappo e andare all’intervallo lungo sul 32-29 in favore degli agognini.

Nella ripresa la formazione di coach Di Cerbo prende definitivamente in mano le redini dell’incontro, con una difesa decisamente più aggressiva ma soprattutto con eccellenti giocate in fase d’attacco, grazie all’illuminante regia di Stefano Leva e ad un ispiratissimo Marcello Crusca (20 punti con 7/12 dal campo) in versione finalizzatore. In questo modo i locali chiudono sul +11 la terza frazione di gioco e nell’ultimo quarto gestiscono con buona tranquillità il vantaggio accumulato; nei minuti conclusivi è ancora lo stesso Crusca, con due triple, a chiudere definitivamente l’incontro, vinto dal College Basketball 74-63.

College Borgomanero – Cuneo Granda 74-63
(17-18, 32-29, 52-41)
Borgomanero: Giadini 11, Facchin 2, Gay 6, Dongiovanni ne, Merlo 4, Cozzi, Bainotti, Zanoli 10, Berardi ne, Airaghi 6, Crusca 20, Leva 15. All. Di Cerbo
Cuneo: Massucco 3, Grosso 24, Lukumiye, Dedaj 11, Maccario 3, Benzo, T. Rocchia 10, Comino 12, De Simone, Peano. All. Sandrone