Ieri alle 18.00 il College Basketball era ospite sul campo della Libertas Borgosesia, in un match davvero molto importante sia per la classifica, per consolidare ulteriormente il secondo posto, ma anche per dare e darsi un segnale importante e dimostrare di poter essere molto competitivi anche privi di Leva in cabina regia.

Tutte queste risposte sono effettivamente arrivate e sono state sicuramente molto positive. Giadini e compagni comandano la partita praticamente dall’inizio alla fine, partendo molto forte sin dalle prime battute, con i collegiali a scappare sino al + 10 grazie ad un positivo Facchin (12 con 6/6 dal campo) e all’energia messa in campo dal giovane Okeke. I padroni di casa non ci stanno e trascinati da Henriquez e Castagnetti provano a rientrare, ma all’intervallo lungo gli agognini sono comunque a + 8.

Ad inizio ripresa Borgosesia prova a cambiare le carte in tavola schierandosi a zona e questo complica le cose alla Univer FlavourArt, che perde sicurezza e fluidità in attacco, facendo ben sperare i locali. A questo punto ci pensa però capitan Cozzi (14 punti e 7 rimbalzi), insieme ai canestri di Crusca, a sistemare “la faccenda”, anche se manca ancora la forza per piazzare l’allungo decisivo alla formazione di coach Di Cerbo. Il break finale non tarda però ad arrivare e ad inizio quarto periodo l’espulsione di Castagnetti toglie definitivamente dalla partita Borgosesia e il College ha la capacità di mantenere alto il livello della concentrazione e scappa sino al +15, che chiude di fatto i conti.

Negli ultimi minuti ottime giocate anche per i più giovani Gay e Okeke (18 e 8 rimbalzi), ma in generale ottima prestazione di squadra, con il solito Giadini in doppia doppia (12 punti, 13 rimbalzi e 6 assist) e con grande sostanza in difesa.

Libertas Borgosesia – College Borgomanero 52-69
(14-20, 28-36, 40-49)
Borgosesia: Taffettani 9, Henriquez 12, Chiodo ne, Dotti 14, Ballarini, Diciocia, Castagnetti 11, D’Arienzo, Scansetti, Ilic 6. All. Cordone
Borganero: Giadini 12, Facchin 12, Gay 3, Merlo 2, Cozzi 14, Bainotti, Airaghi, Crusca 6, Okeke 18, Dal Maso ne, Brustia 2. All. Di Cerbo