Partita importante e allo stesso tempo non semplice per il College Basketball, che ieri sera ha affrontato al Palacadorna la Pallacanestro Ciriè, nella ventisettesima giornata di Serie C Regionale. Per i ragazzi di coach Di Cerbo è arrivata una vittoria meritata e frutto delle buone cose viste sul parquet, sia nella metà campo offensiva che in quella difensiva.
L’inizio di gara vede entrambe le squadre faticare enormemente a trovare la via del canestro, tra tiri semplici sbagliati e palle perse, ma col passare dei minuti la partita prende ritmo e il College trova buone soluzioni in attacco ma soprattutto concede davvero poco agli avversari, chiudendo così la prima frazione sul 15-13. Il primo e significativo allungo arriva però nel secondo periodo, grazie a qualche canestro importante dalla lunga distanza, ad un ritmo alto e decisamente più consono alle carattersitiche dei collegiali ma ancora una volta grazie ad una difesa attenta che riesce a non pagare la differenza di centimetri sotto canestro in favore dei torinesi. All’intervallo lungo è + 7 per l’Univer FlavourArt, ma come già accaduto qualche volta in questa stagione, è l’inizio di ripresa a regalare sorprese negative. Ciriè dimostra la propria forza mentale e i locali perdono il filo del discorso in attacco e consentono così agli ospiti di rientrare pienamente in partita con canestri sia da fuori area che nel pitturato; ancora una volta però è pronta la reazione del College, che regola nuovamente la difesa su buoni livelli e riesce a ristabilire un vantaggio rassicurante e addirittura allungare sul + 8 al 30’.
Anche nell’ultima frazione la formazione di Ciriè da l’idea di non mollare mai, ma l’Unver FlavourArt dimostra carattere, personalità e tanta voglia di vincere, collezionando ottime giocate difensive e offensive di squadra, che chiudono il match e regalano a Borgomanero due punti molto preziosi.
Difficile veramente trovare un mvp o un giocatore poco positivo, perché questa volta davvero tutti coloro che sono scesi in campo hanno saputo dare un contributo importante con canestri, difesa, rimbalzi o piccole cose che hanno portato alla vittoria finale.

College Basketball – Pall. Ciriè 77-66

(15-13, 38-31, 59-51)
College: Facchin 8, Pilla, Cavagna, Cozzi 14, Giadini 11, Bainotti, Zanoli 2, Maioni 5, Airaghi 2, Crusca 14, Leva 12, Scaglia 9. All. Di Cerbo
Cirié: Berta 18, Ottone 10, Apruzzi 1, Piatti 6, Corrado 5, Perino 3, S. Cavallero 7, Autelli 4, P. Cavallero 4, Gile 4, Tursi, Martoglio 4. All. Rubino