Borgobasket – Cest. Domodossola 57-45
(16-12, 35-17, 45-29)

Borgobasket: Bertani, Carnelli 12, Gioria 2, Caudera, Villa 13, Nici 8, Soltani 11, Delgrande 1, D. Capodivento 8, M. Capodivento 2, Pioppi. All. Novarina
Domodossola: Tirrito 3, Rainelli 1, Aly 4, L. Pigazzini 14, Scodeggio 4, Previdoli 16, A. Guerra, D. Pigazzini, J. Rabbolini 3. All. G. Rabbolini

Come ad Oleggio basta un tempo alla Borgobasket per avere la meglio su Domodossola, che vede fermarsi a quattro la striscia consecutiva di vittorie.
La partita si apre con un canestro ospite, ma sarà il primo e ultimo vantaggio per gli ossolani, da qui la Borgobasket inizia a macinare un ottimo gioco e si porta sul +4 a fine primo quarto. La differenza però viene fatta nel secondo periodo, dove un mix di difesa e attacco fluido spacca la partita con un parziale di 19-5.
Alla ripresa delle ostilità sembra non placarsi la fame dei padroni di casa e in soli tre minuti un nuovo parziale di 9-1 porta il punteggio sul 44-18; proprio qui però avviene “l’evitabile”, Domo non vuole uscire con le ossa rotte e aumenta l’intensità, viceversa i borgomaneresi sono già in pizzeria, così gli ospiti a 5′ dalla fine tornano addirittura a -7! Qui la Borgobasket rischiera il quintetto, ritrova la doppia cifra di vantaggio e porta a casa una fondamentale vittoria a sole due giornate dal termine della stagione regolare.
Prossimo impegno venerdì 28 marzo, h21 a San Maurizio.