Esce sconfitta dal PalaBagnella di Omegna la Borgomanero SC, che deve arrendersi ai padroni di casa dopo un tempo supplementare.
L’inizio costa molto caro agli agognini che rimangono negli spogliatoi nei primi 5′ di gara, permettendo ai padroni di casa di Gravellona (di nome ma non di fatto dato che la squadra è a tutti gli effetti di Omegna) di portarsi subito sul 13-3 e chiudere sul +9 il primo quarto.
Il secondo periodo viene invece vinto dagli ospiti, ma una difesa ancora troppo molle non permette di guadagnare molto terreno e all’intervallo lungo si va sul 41-35.
Il terzo quarto vive in sostanziale parità e Borgomanero si affaccia all’ultimo periodo sempre sul -6.
Nell’ultimo quarto cambia però la musica in difesa e con un super parziale gli ospiti sono sul 69-64 con poco meno di 2′ ancora da giocare. Gravellona recupera terreno e si ritrova sul -1 a 10″ dalla fine con palla in mano e a 0.5″ dal termine viene sanzionato un fallo su un anticipo che permette ai padroni di casa di andare in lunetta per due tiri liberi, di cui solo uno verrà segnato per il supplementare.
Borgomanero ha rotazioni ridotte all’osso causa assenze e ben 4 giocatori fuori per falli, Gravellona parte forte e sul 78 pari trova il canestro che vale la partita; il sistematico serve solo per aumentare il divario finale.
Da segnalare l’ottima prova del debuttante Ragazzoni che realizza ben 16 punti.
Prossimo impegno casalingo domenica 9 novembre h20.30 al PalaCadorna contro Cossato

Gravellona- Borgomanero 83-80 d1ts.

Gravellona: Gavioli 21, Sibilia 2, Lo Basso 8, Maffioli 9, Bonetta 21, Finotello 2, Debernardi 6, Smorgoni ne, Albertini 4, Manini 2, Gavinelli ne, Strigini 8. All. Lodetti
Borgomanero: Haitink, Stanzani 4, Carnelli, Gioria 4, Motetta 26, Ragazzoni 16, Nici 7, Lunati 11, Vitale, Cova 9, Mora, Capodivento 3. All. Novarina