Ci voleva una reazione e una reazione c’è stata! Dopo le ultime due partite, in casa con Genova e a Kolbe Torino con la Serie C, i ragazzi hanno reagito. Pronti sin dall’inizio, concentrati, contro una squadra che vuole arrivare fino in fondo alle finali nazionali. Il College parte bene, andando subito a canestro e chiudendo l’area in difesa. Con l’infortunio di scaglia dopo 2 minuti e Crusca fuori per falli, la squadra di casa affretta qualche soluzione in attacco e subisce dei contropiedi facili dagli avversari, così si chiude il primo quarto sotto di 10 lunghezze. Il secondo quarto è in equilibrio, anche se la difesa del college non entusiama (45 punti subiti all’intervallo). Alla ripresa i ragazzi di Coach Lazzarini (Di Cerbo espulso nel secondo quarto) tengono la testa in campo e perdono il terzo quarto solo di un punto, la gara è aperta! Difesa un pò più attenta e miglior circolazione di palla in attacco, permettono a Merlo e compagni di arrivare a meno 4 a 3 minuti dalla fine. La stanchezza si fa sentire e Milano scava il solco decisivo che la porta alla vittoria.

Punteggio finto per la partita che è stata, bravi a tutti i nostri ragazzi, ora la testa è subito sulla prossima partita casalinga contro Biella Sabato 16 Novembre alle ore 21.15.

 

 

College Borgomanero – Olimpia Milano 64-84
(13-23, 35-45, 48-59)
Borgomanero: Facchin 10, Cavagna, Merlo 12, Bainotti, Zanoli 8, Cressati, Airaghi 4, Crusca 3, Sacchettini 16, Fiore 11, Scaglia. All. Di Cerbo
Milano: Buzzini 14, Villa 3, Fumagalli 5, Restelli 11, Hamadi 19, Toia 9, Colombo, Peccbia 16, Toso 1, Pastori 6. All. Galbiati