Non tanto il risultato, una gara condotta dal primo all’ultimo minuto, e nemmeno che il nostro nuovo acquisto, Giacomo, abbia segnato all’esordio il suo primo punto su tiro libero Cool o che Dongio alla richiesta del coach “hai 7 secondi, vai per un canestro facile da 2” tiri in terzo tempo da 8 metri (segnando, chiaramente) o i 7 punti di Stitch al rientro dopo un lungo stop per infortunio…

Qui la storia davvero pazzesca è stata che, nella partita di recupero con Borgosesia, che si rigioca causa mancato arrivo dell’arbitro, l’arbitro non è arrivato di nuovo!

Il College però non si è fatto trovare impreparato: Coach DiCerbo, con scatto felino ed agile mossa si è cacciato il fischietto in bocca e ha diretto magistralmente la gara.

Ora solo Biella e Trecate ci separano dalla seconda fase, che porterà i nostri Juniores sui campi delle altre province piemontesi.

College-Borgosesia 64-48 (21-16, 36-26, 50-37)

Vitale 7, Del Duca 4, Calì 4, Colangelo 4, Costa 2, Cavallazzi, Bignoli 4, Dongiovanni 22, Haitink 6, Jaia 8, Varini 1, Reyes 2. All. Bozzato