Terza vittoria consecutiva per il College Basketball, che difende il parquet del PalaCadorna – ormai vero e proprio fortino – dall’assalto di Trecate, costretta a cedere al cospetto dei collegiali con il punteggio di 88 a 82. 

Buon avvio del College, che trova con continuità vicino a canestro Radunic (31 con 18 rimbalzi e 6 assist alla fine), bravo a farsi largo tra i raddoppi trecatesi. Se l’attacco produce buon gioco, la difesa non sempre mantiene la dovuta attenzione, così tra mancate comunicazioni e uno contro uno facili concessi, Trecate rimane in scia, sul -5 al primo mini intervallo (30-25). Nel secondo periodo il trend della gara non cambia, il College si porta sistematicamente avanti di un paio di possessi, senza però riuscire ad azzannare definitivamente la partita. Radunic pesca qualche asso nella manica servendo il positivo Dojikic, Carnaghi si fa trovare sempre pronto sugli scarichi, ma, dall’altra parte Peroni e Romano continuano a punire la difesa biancoblu. Nel secondo tempo si va a strappi: Rupil segna il canestro del +9, il College sembra indirizzare la contesa, ma Romano continua a punire dalla lunga, mentre Peroni è ovunque e Trecate torna a -1. Qui il College ha la forza di mantenere la lucidità e continuare a fare il proprio gioco. Nell’ultimo quarto le energie scarseggiano e la partita va avanti d’inerzia, con il College che riesce a chiudere la lunga battaglia con un meritato 88 a 82.

Sempre con i piedi per terra, sempre con la testa di chi gioca per migliorare progressivamente nel corso della stagione, ma con la consapevolezza di poter insidiare chiunque, soprattutto sul campo di casa con un pubblico come quello di ieri!

 

COLLEGE BASKETBALL – BASKET CLUB TRECATE 88-82

(30-25; 55-48; 67-61)

College: Ielmini 8, Carnaghi 8, Rupil 13, Paoli 5, Petrov NE, Tilliander, Caneva, Radunic 31, Dojkic 21, Airaghi, Rinaldi NE, Mraovic 2. 

Trecate: Negri NE, Appendini 3, Amodio 2, Bernardi 8, Biondi NE, Tannoia 12, Bottacin 5, Romano 22, Pollione NE, Nicolini, Di Carlo NE, Peroni 32.