Resta in partita per 10’ di gioco il College Basketball, ieri sera in campo nel campionato Dng Under 19. Per i ragazzi di coach Di Cerbo la sfida era di quelle davvero toste, perché in trasferta sul parquet dei primi della classe, la Pallacanestro Cantù. Nonostante il divario, l’atteggiamento iniziale dei nostri ragazzi è sicuramente positivo e rimarchevole, tanto che alla fine della prima frazione di gioco l’Univer FlavourArt resta sotto di appena cinque lunghezze. Il parziale importante a favore dei locali, che chiude di fatto la gara, arriva però nel secondo quarto con un netto 23-8 che manda le due squadre all’intervallo lungo sul + 20 in favore dei canturini.

Nonostante le possibilità di rimonta e di vittoria siano davvero ridotte, la squadra di coach Stefano Di Cerbo ha il merito di non smettere mai di giocare, senza mollare un colpo. Ne viene fuori una seconda metà di gara in cui il risultato non viene quasi mai messo in discussione, ma in cui il College Basketball se la gioca alla pari con i lombardi, riuscendo addirittura a vincere il terzo quarto di gioco e perdendo di appena tre lunghezze l’ultimo. Buona prova complessiva dunque dei nostri ragazzi, sotto decisamente solo nel secondo quarto; buonissima prestazione personale di Sacchettini, autore di 26 punti e 8 rimbalzi.

Pall. Cantù – College Basketball 77-57

(22-17, 45-25, 63-46)
Cantù: Brambilla 2, Molteni 9, Galletti 2, Cesana 10, Castelli 2, Fontana 6, Zugno 14, Siberna 10, Ukaegbu 16(+10 rimbalzi), Cipolletta, Freri 4, Erba 2. All. Visciglia
College: Facchin 8, Martelli, Merlo 7, Bainotti, Zanoli 8, Cressati, Airaghi 2, Crusca 2, Sacchettini 26, Brustia 2, Scaglia 2. All. Di Cerbo