Per la tredicesima giornata del campionato di Serie C Regionale, il College Basketball ospitava al PalaCadorna il Granda Basket Cuneo, seconda in classifica dietro alla capolista Serravalle. Per i padroni di casa ritorna in campo dopo qualche settimana di assenza il play Scaglia, ma è ancora out Marcello Crusca, pedina molto importante per coach Stefano Di Cerbo. L’inizio di gara è subito a favore degli ospiti, squadra forte, ben collaudata e con talento offensivo, messo in evidenza già nel primo quarto con i 21 punti mandati a referto. L’Univer FlavourArt fatica in attacco e paga una serata non particolarmente entusiasmante del proprio miglior realizzatore Andrea Giadini (2/13 dal campo e 5 falli in 16’). Dal punto di vista del risultato ha poco da dire nei restanti tre quarti di gioco, in cui Cuneo riesce punto dopo punto a rendere sempre più importante e significativo il vantaggio e chiudere con largo anticipo l’incontro. All’intervallo lungo il College sprofonda già a -23 e non sembra avere possibilità di rimettere in piedi una situazione ormai critica. Sotto i colpi di Masucco, Maccario e Dedas la squadra di coach Sandrone allunga impietosamente e i ragazzi di coach Di Cerbo continuano invece a litigare con i canestri del PalaCadorna. I padroni di casa vincono solamente l’ultima frazione per di quattro punti, ma al suono dell’ultima sirena il risultato è comunque impietoso: vince Cuneo 81-56.

Il 30 % dal campo pesa molto in casa Univer FlavourArt, con la nota positiva rappresentata dai nove punti personali in 15’ (con 3/5 da tre) del giovane Cavagna e i 6 punti in 8’ di Cressati, che si sono fatti trovare pronti nonostante le difficoltà della gara. Per il resto una sconfitta pesante per i ragazzi di Di Cerbo, chiamati ad una reazione d’orgoglio domenica 22 ad Ivrea.

 

College Basketball – Granda Cuneo 56-81

(13-21; 47-24; 68-41)
College: Facchin 1, Pilla 2, Cavagna 9, Merlo 9, Maioni 7, Cozzi 9, Giadini 5, Bainotti, Zanoli 4, Cressati 6, Airaghi, Scaglia 4. All: Di Cerbo

 

Cuneo: Masucco 19, Lukumiye 4, Maccario 15, Dedas 12, Paoletto, Arlotto 8, Comino 7, Tallone 4, Rocchia 8, De Simone, Bernardi. All: Sandrone