Crocetta si impone sul College con una buona prova d’autorità. Gli ospiti, terzi in classifica, mettono in campo sin dalla palla a due un gioco aggressivo; la difesa molto attenta ed efficace dei Torinesi limita le soluzioni offensive della Univer FlavourArt che sembra accusare il colpo. Nel secondo quarto arriva la reazione dei ragazzi di coach Di Cerbo che trovano maggior fluidità in attacco e più aggressività in difesa; l’inerzia sembra essere passata dalla parte dei bianco blu che prendono coraggio e si portano ad un solo possesso di distanza a pochi minuti dalla pausa lunga. E’ proprio sul +3 che gli ospiti dimostrano la loro forza e soprattutto la maggior esperienza rispetto al College; due bombe in fila di Crocetta ricacciano indietro Borgomanero a -9, permettendo ai Torinesi di riprendere saldamente le redini del match, e di chiudere sul +14 all’intervallo. Nel terzo quarto le difese prevalgono sugli attacchi, ma Crocetta allunga sino al +20 mettendo in ghiaccio il risultato. Nell’ultimo quarto i collegiali ci provano fino alla fine senza però riuscire a ricucire lo strappo; Crocetta ne approfitta conquistando il referto rosa, 50-67 il finale.

College Basketball – Don Bosco Crocetta Torino 50-67
(13-23, 26-46, 28-56)
Borgomanero: Giadini 17, Dalmaso 6, Gay, Zanoletti ne, Borsato, Cozzi 6, Okeke10, Leva 3, Pioppi 3, Brustia , Cesani 3, Tsirikidze 2. All Di Cerbo/Bussoli
Crocetta Torino: Martina 15, Chirio 5, Gotti 14, Giusto 12, Chiarella, Francione 11, Bergese 3, Barbieri 4, Piumatti 3, Maccagno, Tommasiello ne. All. M. Cibrario Sent