Il College Basketball muove la sua classifica: i ragazzi di coach Di Cerbo superano con un convincente 71 a 60 Fossano trovando così i primi due punti della stagione regolare.

College arriva alla partita con la necessità di vincere, dopo due sconfitte comunque accettabili, contro due squadre di alta classifica, quello di Fossano era il match per piazzare il colpaccio. La partenza non è delle migliori: i problemi di falli imbrigliano i collegiali, in particolare Radunic sulle cui spalle pesano tre falli dopo soli 6’ di gioco. I biancoblu giocano contratti in avanti non riuscendo a mettere in campo la giusta aggressività in difesa, dove le disattenzioni fioccano, permettendo a Fossano di chiudere avanti 34 a 37 il primo tempo. Nella ripresa il College finalmente si scioglie: Airaghi e compagni attaccano con maggior decisione e dopo un quarto d’ora di equilibrio i ragazzi di coach Di Cerbo finalmente riescono a mettere in campo la pallacanestro a cui siamo abituati, fatta di difesa forte e corsa in transizione. La palla finalmente trova con continuità il fondo della retina e il parziale è servito. Vince il College 71 a 60, una bella iniezione di fiducia per i prossimi appuntamenti, a partire da quello dell’under 18 contro Vado domani sera, al Cadorna alle 20.00, fino a quello della C Gold di settimana prossima, a Moncalieri.

Questo il commento post partita di coach Di Cerbo: “Era importante vincere e farlo giocando la nostra pallacanestro, cosa che abbiamo fatto nel momento decisivo della partita. Ora dobbiamo continuare a lavorare per trovare la nostra dimensione partendo da quanto di buono mostrato in campo oggi.”

COLLEGE-FOSSANO 71-60

(20-23 (20-23), 34-37 (14-14), 51-51 (17-14), 71-60 (20-9)

College: Ielmini 5, Carnaghi ne, Rupil 19, Paoli 7, Petrov, Tillander 2, Caneva 2, Radunic 11, Dojkic 19, Airaghi 6, Rinaldi ne, Mraovic. All Di Cerbo

Fossano: Pinzani 3, Grosso 8, Fea 4, Chakir 4, Ait 3, Fiore 21, Quercio, Comino 8, Djeutcheu ne, Soriani 9, Spedaliere ne, Groppo.