Non bastano oltre 30’ di buon livello al College, che al PalaCadorna viene costretto alla resa da una cinica Bra, trascinata da un Abrate formato MVP (30 punti). 72 a 87 il punteggio al termine dell’incontro. 

Avvio confusionario in cui le tante palle perse biancoblu permettono a Bra un mini allungo: gli ospiti non sono sempre cinici in questi primi minuti, ma riescono ad andare sul 13 a 7 costringendo coach Di Cerbo al timeout. Dopo la sospensione Bra sembra ancora averne di più, ma le giocate di energia di Ferrari e Airaghi tengono lì il College, sotto solamente di quattro lunghezze alla pausa lunga, 39 a 43 il punteggio. Inizio di secondo tempo nel segno di Segala, che mette il turbo fulminando la difesa braidese con sei punti consecutivi al ferro. Coach Lazzari chiama timeout e trova le risposte che voleva da un infermabile Abrate. College lotta con energia grazie ad Okeke, mentre Boglio muove il tabellino mettendo paura a Bra. Sono un paio di errori da vicino e qualche passaggio a vuoto in difesa a spegnere l’entusiasmo dei collegiali, che smettono di giocare rallentando il ritmo. Bra ne approfitta punendo sistematicamente Airaghi e compagni, che nel finale accusano un passivo ben più severo di quel che il campo ha raccontato per oltre 30’. 72 a 87 il finale di partita. 

College – Basket Team 71 Bra 72-87
(16-19, 39-43, 63-63)

College: Ielmini 6, Ferrari 10, Piscetta 2, Giustina ne, Attademo ne, Boglio 15, Segala 16, Okeke 5, Airaghi 12, Ghgio, Mraovic 6. All. Di Cerbo

Bra: Gramaglia 11, Stetco, Mattis 1, Zabert 3, Marenco 9, Francione 2, Abrate 30, Gatto 2, Negro 6, Cortese 15, Gioda 8, Tiberti. All. Lazzari