College B – College A   48-69   (14-14; 17-18; 4-21; 13-16)

Borgo Rule
 P1000091 P1000087
<b>
La diciassettesima partita di campionato è lo scontro fraterno fra i collegiali di Novara e Borgomanero fra le mura del PalaBonfa in una cornice di pubblico delle grandi occasioni.
Si scontrano due compagini che vedono i novaresi cercare la loro identità in un torneo che li vede sempre a rincorrere ed i borgomaneresi lanciati verso il recupero della prima posizione e quindi nella scomoda situazione di avere tutto da perdere.
L’incontro inizia all’insegna della partenza sprint da parte degli ospiti che costringono subito ad un time out “motivazionale” che porta buoni frutti riportando in avanti i padroni di casa e costringendo gli ospiti a loro volta ad interrompere il gioco per parlarci sopra.
Dopo questa fiammata iniziale, i binari su cui si incammina la partita sono quelli di una sostanziale predominanza del lato A a cui il lato B riesce a rispondere colpo su colpo fino alla parità del primo quarto.
Discorso analogo nel secondo dove solo la bomba di tabella allo scadere riavvicina i novaresi tenendoli in gioco per il proseguio della gara.
Il gioco continuo delle varie difese utilizzate da ambo le parti premia nel terzo quarto gli ospiti che imballano in questo modo la dinamicità novarese unica vera arma in loro possesso, obbligandoli ad un gioco più ragionato (!) e collaborativo che produce solo l’effetto di un continuo litigio con il ferro e di fatto chiudere l’incontro.
L’ultimo quarto vede una discreta reazione dei padroni di casa che gli ospiti riescono a limitare grazie a canestri chirurgici nei momenti importanti.
Finisce come da pronostico lasciando ai novaresi la consapevolezza di aver ciccato l’appuntamento e di non avere altra chance se non la partita contro Gaglianico per portare a casa un vero gioco di squadra.
<b>
College B
Bollettino 10, Garavaglia 11, Ruffa 10, Cicala 4, Laurini 4, Aportone 4, Savoini 2, Alleva 4, Cannistrà 1, De Netto, Comazzi, Rigo. – All. Scaglia
<b>
College A
Tiano 2, Cerutti 15, Zanetti 10. Ianieri 4, Faletti 10, Allais 10, Zanetta, 4, Godi 6, Bonanno 2, Lanza 2, Corbo 4, Lorenzin. – All. Bozzato