Inizia con un passo falso il cammino nell’interzona del gruppo under 16 eccellenza di coach Rossi, che dopo aver retto per oltre un tempo, ha dovuto arrendersi al cospetto della Virtus Bologna, capace di imporsi con il punteggio di 76 a 66.

Ottimo avvio del College, che riesce a trovare buone soluzioni in avanti chiudendo il primo quarto di gioco sul +7 (14 a 21). Dopo una difficile partenza la Virtus si mette all’opera: la Vu Nera stringe le maglie in difesa e il College segna appena 2 punti in 5’, venendo riacciuffata sul 23 a 23. Il parziale prosegue in sostanziale equilibrio sino al 32 pari dell’intervallo lungo. Nel secondo tempo la Virtus alza ulteriormente l’asticella, andando con grande aggressività a rimbalzo in attacco. Borgomanero soffre sotto questo aspetto, mentre nella metà campo offensiva sono i tiri liberi a tradire i collegiali: l’11 su 26 dalla lunetta impedisce a Borgo di rimanere a contatto e la Virtus finisce con l’allungare sino al 76 a 66 finale.

E’ stato un esordio comunque positivo contro una squadra di alto livello. Ora i ragazzi si godranno un po’ di riposo in attesa della sfida di domani, alle ore 19.00, contro la perdente della sfida Juve Pontedera e Ancona.

Virtus Bologna-College Basketball 76-66

(14-21; 32-32; 57-52)

College: Giustina 5, Masala, Ravasi 2, Romerio 1, Giacomelli, Pollastro 10, Caruso 5, Segala 14, Benessahraoui 8, Ferrari 2, Ghigo 11, Piscetta 8. All Rossi