Nel primo mattino di Cesenatico il College Basketball sfida i pari età cechi dell’Ostrava, squadra fisica che i collegiali riescono a domare con una grande prova a 360°.

Il College parte forte, aggredendo i portatori di palla dell’Ostrava che non riescono a sfruttare i vantaggi fisici vicino a canestro, ma subiscono la grande energia messa sulla palla dai ragazzi di coach Villa. I nostri ragazzi giocano un basket semplice ma efficace, sfruttando in maniera eccellente i contropiedi e trovando fiducia con canestri facili. Tra primo e secondo quarto arriva un buon allungo che porta i biancoblu ad accumulare un vantaggio in doppia cifra di margine, Ostrava, però, non ci sta e accorcia leggermente sul finire di primo tempo, quando le squadre corrono molto a vuoto e ad approfittarne sono i cechi, sotto di 7, sul 25 a 32. Nel secondo tempo Ostrava dà l’impressione di poter accorciare, tuttavia College regge l’impatto giocando con grande determinazione, trovando nuovamente il vantaggio in doppia-cifra sul 50 a 61 a 5’ dal termine. Nel finale i cechi mancano l’appuntamento con il canestro in svariate occasioni e la tripla a fil di sirena di Ferrari fissa il punteggio sul 60 a 70 finale. 

Ostrava-College 60-70

(14-21; 25-32; 41-48)

Ostrava: Malicek 5, Oplustil 23, Hanzelka, Gero 9, Zvolanek 11, Kasok, Vik 2, Michna 4, Uhlir 2, Belohradsky 2, Bubenik 2, Kucera. All Balint

College: Andretta 11, Signorelli 2, Ruggerone 9, Ferrari 15, Pagani 9, Mazzucchelli, Cortese, Bellosta 2, Pozzato, Miccoli 17, Visigalli 4, Barbera. All Villa