Bella vittoria del College Basketball, che controlla con grande autorevolezza la partita in quel di Torino, sconfiggendo e sorpassando il CUS in classifica nell’anticipo della nona giornata, conclusosi sul 77 a 89 per i collegiali. 

Primo tempo opaco dal punto di vista offensivo per il College, che fatica a far salire i giri del proprio motore perdendosi in troppi banali errori. Il gioco dei bianco blu non è affatto fluido, le individualità prevalgono e il punteggio si blocca, con il CUS avanti di una lunghezza alla pausa lunga, 33 a 32. Il terzo periodo è decisivo: un dieci a zero di break in pochi minuti lancia il College; il trio Paoli-Rupil-Radunic consente l’allungo ai collegiali, che toccano persino il +18. Qualche errore di troppo ai liberi permette al Cus di accorciare leggermente nel punteggio, tuttavia i ragazzi di coach Di Cerbo riescono a mantenere le mani sulla partita, controllando sino al 77 a 89 finale. 

Ora un week end di pausa, poi lunedì si va a Pegli con l’under 18 Eccellenza. Ricordandovi che Paoli e Rupil sabato e domenica affronteranno la Next Gen Cup con la maglia della Dinamo Sassari. 

 

Questo il commento post gara di coach Di Cerbo: “Abbiamo giocato una buona partita dimostrandoci superiori a loro. Tutti hanno contribuito positivamente, ancora una volta, anche chi non era al meglio, e questo è molto importante. Ora qualche giorno senza partite, poi lunedì si torna in campo con l’under 18 Eccellenza.”

 

CUS TORINO-COLLEGE BASKETBALL 77-89

12-16 (12-16), 33-32 (21-16), 53-62 (20-30), 77-89 (24-27)

CUS: Murri 17, Tibis 2, Marrone NE, Russano 9, Sacco 9, Di Matteo 2, Riviezzo 8, Campanelli 18, Celada 3, Stola 7, Catozzi 2, Ronco.

COLLEGE: Ielmini 9, Carnaghi 4, Rupil 22, Paoli 16, Petrov NE, Tilliander 1, Caneva, Radunic 27, Dojkic 2, Airaghi 6, Rinaldi NE, Mraovic 2.