Finisce come meglio non poteva l’avventura dell’under 18 eccellenza di coach Di Cerbo nella fase interregionale. I collegiali ospitano e sconfiggono 73 a 68 la Reyer Venezia, regina del girone e candidata ad arrivare fino in fondo alle Finali Nazionali.

Il College riesce a rimanere in scia agli orogranata per tutto l’arco del match, non disunendosi nonostante le diverse fiammate di Miaschi e compagni, capaci di toccare anche la doppia cifra di vantaggio. Nel finale però il College è ancora lì, aggrappato alla partita con un’ammirevole volontà e voglia di lottare. Venezia inizia ad accontentarsi dei tiri da fuori, e l’aggressività difensiva dei biancoblu porta gli effetti sperati. Nella metà campo offensiva Borgomanero estrae più volte il coniglio dal cilindro, colpendo con una pioggia di triple una Venezia impotente. Rupil piazza quella del primo sorpasso College, l’ambiente si infiamma e Borgomanero riesce a giocare con il cuore fino all’ultima sirena. Borgomanero sfrutta qualche ingenuità di troppo della Reyer e l’ennesima tripla di Rupil, questa volta in faccia al talentino Miaschi, manda i titoli di coda sul match, consegnando una meritata vittoria al College.