Il College vince un importante scontro ai vertici della classifica mandando KO l’Abet Bra con il punteggio di 96 a 83.

Bra si presenta al Cadorna senza due elementi di spessore, ma il College ha il merito di giocare una pallacanestro dinamica e concreta, soprattutto nel finale. 

Inizia meglio Bra, che segna con continuità in contropiede punendo sistematicamente la difesa dei collegiali. Dopo un primo quarto un po’ opaco il College riesce finalmente a registrare la difesa piazzando il break che porta le squadre sul 51 a 40 alla pausa lunga. Il secondo tempo vede Bra provarci in ogni modo: gli ospiti passano a zona, decidono di cambiare su tutti i blocchi, allungano la pressione a tutto campo. Ma il College, pur andando leggermente in affanno, risponde con lucidità, leggendo le situazioni e mantenendo il vantaggio. Nel finale le energie dei cuneensi si esauriscono e il College punisce allungando sino al 96 a 83 finale. 

Coach Di Cerbo a fine partita commenta: “Era una partita importante e l’abbiamo vinta. Dobbiamo ancora fare un salto di qualità e difendere bene fin da subito, ma questi sono due punti importanti.

COLLEGE – BRA 96-83

(27-27; 51-40; 69-63) | (27-27; 24-13; 18-23; 27-20)

College: Ielimini 5, Carnaghi, Rupil 17, Paoli 16, Tilliander NE, Caneva NE, Radunic 31, Dojkic 15, Airaghi 7, Cesani, Rinaldi NE, Mraovic 5.

Bra: Gramaglia, Bernabei, Mattis, Zabert 3, Marenco 3, Gatto 7, Cagliero 8, Cortese 30, Vetrone 8, Dello Iacovo 24.