Il College Basketball al termine di un opaco primo tempo riesce a svoltare nella ripresa superando 77 a 71 di fronte al pubblico del Cadorna l’Acca Basket Alessandria.

LA PARTITA – Il College comincia con il piede sbagliato una partita di importanza capitale. Troppi individualismi e poca concentrazione portano i biancoblu a dover rincorrere per tutto il primo tempo, toccando persino il -17. La pausa lunga ridà vigore al College, che capisce – finalmente – in che modo affrontare la partita. La rimonta di Borgomanero si concretizza grazie alla difesa, punto di partenza di un gioco fatto di ritmo e tanta transizione nell’altra metà campo. Proprio quando la forza d’inerzia sembra spingere verso i collegiali arriva un nuovo calo: dal +9 raggiunto ad un nuovo svantaggio, di una sola lunghezza. Nel finale la lucidità e la determinazione del College prevalgono, Alessandria non riesce più a rispondere al nuovo allungo di Giadini e compagni, che vincono 77 a 71.

A fine partita coach Stefano Di Cerbo commenta così: “Sapevamo sarebbe stata dura, ma dovevamo necessariamente vincere. Siamo partiti male, non giocavamo assieme e pensavamo troppo alla prestazione individuale piuttosto che a quella di squadra. Nella ripresa abbiamo cambiato atteggiamento, sono soddisfatto di ciò, ma ora non c’è più tempo. Non possiamo permetterci false partenze, e le ultime uscite stagionali saranno decisive.”

 

Clicca QUI per le statistiche della partita.