Il College Basketball di coach Stefano Di Cerbo vince sul campo del Cadorna 93 a 85 contro Ciriè, peraltro, ribaltando la differenza canestri rispetto al match d’andata.

Il College parte molto bene, rispettando il piano partita e giocando con intelligenza in entrambe le metà del campo. Ciriè prova a sfruttare i miss-match vicino a canestro, ma i collegiali rispondono con grande energia, chiudendo il primo quarto avanti 27 a 18 nel punteggio. Il secondo quarto comincia con lo stesso trend: College tocca il +20, mentre la zona dei torinesi fa perdere un po’ di fiducia ai padroni di casa, con Ciriè che accorcia, pur restando a distanza notevole (50 a 39 alla pausa lunga). Nel secondo tempo il match sale ulteriormente di toni. Radunic viene allontanato per doppio tecnico, mentre gli ospiti provano a rimettere in piedi la partita in tutti i modi. College deve necessariamente schierare quattro piccoli assieme a capitan Airaghi, ma la risposta è positiva, con un superlativo Mraovic in fase difensiva. Ciriè tocca il -8, College affretta un tiro a pochi secondi dalla fine, ma la risposta dei torinesi non arriva e il 93 a 85 finale permette ai biancoblu di ribaltare anche la differenza canestri. 

Coach Di Cerbo commenta così la vittoria a fine partita: “Siamo molto soddisfatti. Abbiamo vinto una partita difficile ribaltando anche la differenza canestri. Dobbiamo stringere i denti, mantenere la concentrazione e con fiducia andare a giocarci un altro match importante settimana prossima a Collegno.

College-Ciriè 93-85

(27-18; 50-39; 67-55)

(27-18; 23-21; 17-16; 26-30)

College: Ielmini 8, Carnaghi, Rupil 21, Paoli 14, Petrov NE, Tilliander, Radunic 27, Dojkic, Airaghi 8, Cesani 6, Rinaldi NE, Mraovic 9.